Torna a tutte le news

PROSECUZIONE ATTIVITA' FORMATIVE ANCHE IN ZONA ROSSA

Formazione 15 marzo 2021

Alla luce dell'Ordinanza del presidente della Giunta Provinciale PAT n.66 del 05 marzo scorso, con la quale vengono adottate le misure introdotte dal nuovo DPCM 02 marzo 2021, oltre ad ulteriori precisazioni applicabili in provincia di Trento, le attività didattiche relative alla formazione dei lavoratori in materia di sicurezza e salute nel lavoro possono proseguire nel rispetto delle misure di prevenzione COVID e preferendo in tutti i casi possibili la somministrazione tramite corsi sincroni webinar, come quelli già svolti sistematicamente in passato e ora da tutte le organizzazioni che ce li richiedono. E' oltremodo consentita la formazione in presenza nei casi di formazione pratica ed abilitante obbligatoria, sempre con riferimento alla formazione dei lavoratori in tema sicurezza e salute nel lavoro.

 

Il DPCM 02 marzo 2021 non pone distinzioni e differenti restrizioni tra zone gialle, arancioni e rosse per quanto riguarda la formazione obbligatoria sicurezza e salute nel lavoro.
Infatti richiamando l'art. 24 comma 7: "Sono altresì consentiti gli esami di qualifica dei percorsi IeFC, nonché la formazione in azienda esclusivamente per i dipendenti dell'azienda stessa (....), i corsi di formazione da effettuarsi in materia di (...) salute e sicurezza, ...".

 

La formazione in presenza è regolamentata dalle disposizioni vigenti provinciali e nazionali, come riepilogate nel documento allegato (box di download a destra o in alto).
In merito alle richieste di chiarimenti nei riguardi delle prove pratiche da svolgersi in presenza, ricordiamo che la formazione in presenza è ammessa, specialmente per le prove pratiche previste dalla legge e dagli ASR vigenti, nel rispetto delle misure di contenimento che Sea Consulenze e Servizi ed Ecoopera adottano scrupolosamente presso i propri spazi formativi e che eventuali soggetti esterni ospitanti (Comuni, Caserme VVFF) devono analogamente applicare. Pertanto, l'assenza motivata per cause COVID, indipendentemente dalla colorazione della zona, non può essere considerata giustificata; ed eventuali spostamenti per raggiungere il luogo del corso sono da considerarsi spostamenti per lavoro.
Ai nostri docenti abbiamo raccomandato di indossare mascherine FFP2 e consigliamo di segnalare analoga raccomandazione per i lavoratori che dovessero presentarsi in aula per la formazione sicurezza e salute. In ogni caso, la mascherina va indossata per tutta la durata del corso o dell'unità didattica, unitamente al rispetto di tutte le misure di igiene personale raccomandate per tutti.

 

Per eventuali richieste siamo a disposizione, scusandoci fin da ora se, in momenti di sovraccarico, non riusciamo a garantire la massima celerità.

Contattaci
Per favore inserisci la tua email.
Per favore acconsenti al trattamento dei dati personali.

privacy@seaconsulenze.it

+39 0461 433433

resta sempre informato
Per favore inserisci la tua email.
Per favore acconsenti al trattamento dei dati personali.